“Una casa per gli orfani cambogiani”

Kampuchea House è un orfanotrofio che ha aperto le sue porte l’11 marzo 2008 vicino a Siem Reap in Cambogia ed è registrato come organizzazione locale non governativa (ONG).

La filosofia di Kampuchea House è molto semplice: fare ogni aspetto della vita dei bambini il più simile a quello che avrebbero vissuto in una famiglia Khmer (tipica famiglia cambogiana).

Tutti i bambini vanno a scuola e seguono ulteriori corsi d’inglese e cambogiano a Kampuchea House per uscire dal circolo della povertà.

kampuchea-house-finito
I bambini vivono in case tradizionali, n. 6 bambini per casa con una “Housemother” responsabile della gestione della stessa.

Finora sono state costruite 3 case e vorrebbero costruire 2 case in più.

Finche non ci sono i fondi purtroppo non possono iniziare la costruzione. Ecco perché è importante trovare nuovi donatori per fare andare avanti con Kampuchea House.

La costruzione di una nuova casa con il relativo costo manutenzione è di circa € 25.000.

Tutte le persone coinvolte nella raccolta fondi per l’orfanotrofio Kampuchea House sono volontari, solo il personale locale in Cambogia riceve uno stipendio.

casa
Una delle case di Kampuchea House.
Vi possiamo garantire che i soldi arrivano al posto giusto fino al l’ultimo centesimo.

Se volete saperne di più potete sempre contattarmi o guardare sul sito: www.kampucheahouse.org

logo

bambini
Tutti i bambini.

 

Adozione a distanza

Con 30 euro al mese si coprano tutti i costi per un bambino (cibo, corsi d’inglese, vestiti, divisa e libri per la scuola).
Per potere aderire a questa iniziativa, si richiede un contributo annuale pagabile in rate mensili.

Per maggiore informazioni e donazioni sui progetti in corso si può contattare: pauline.vandriel@gogreenonlus.com

Pauline van Driel – GOGREEN Onlus

 

faidonazione-b